Tempio di Luxor

Tempio di Luxor

Scoperto nel 1884, il Tempio di Luxor è uno dei templi più emblematici dell'Egitto, oltre ad essere il monumento più importante dell'omonima città.

Il Tempio di Luxor fu costruito tra il 1400 e il 1000 a.C. per volere dei faraoni Amenhotep III (la parte interna) e Ramses II (il recinto esterno e l'aggiunta della facciata, dei colossi e dell'obelisco. Il tempio è lungo 260 metri ed è dedicato ad Amon, il dio del vento.

Per apprezzare tutto il suo splendore, vi consigliamo di visitarlo di sera, non solo perché fa meno caldo ma anche per la suggestiva illuminazione.

Nell'antichità il Tempio di Luxor e il Tempio di Karnak erano uniti dal Viale delle Sfingi, una strada lunga tre chilometri fiancheggiata da oltre 600 sfingi. Oggigiorno, si possono contemplare solo i resti dell'inizio del viale, nei pressi delle porte dei templi.

Una curiosità: l'obelisco che domina la Piazza della Concordia de Parigi, è un regalo di Muhammad ʿAli Pascià (considerato il padre fondatore dell'Egitto moderno) e proviene da questo templio.

Escursione a Luxor

Se volete prenotare una visita a Luxor, potete farlo direttamente su internet cliccando qui sotto:

Orario

Tutti i giorni dalle 06:00 alle 21:00.

Prezzo

Adulti: 100 LE.
Studenti: 50 LE.

Luoghi vicini

Luxor (40 m) Tempio di Karnak (2.7 km) Tempio di Hatshepsut (5.4 km) Valle delle Regine (5.4 km) Valle dei Re (6.1 km)